Verde Urbano

Meno tasse per tutti... quelli che sostengono il paesaggio!

Data: 
15/10/2013

Dal 2014 un'opportunità di risparmio fiscale per le aziende e le persone giuridiche, che finanziano iniziative culturali o contribuiscono alla tutela e alla valorizzazione del paesaggio, sostenendo ad esempio il recupero di immobili posti sotto tutela. Queste tipologie di spesa potranno infatti contare su un sconto  sull'Irap, l'imposta regionale sulle attività produttive, pari al 20% della spesa sostenuta.

Regoalmento del Verde Pubblico e Privato del Comune di Prato

Data: 
14/07/2013

Continuando la rassegna dei regolamenti del verde comunali vediamo come un grande comune come Prato gestisce e amministra la materia all'interno del proprio territorio.

Il testo è dettagliato e aggiornato secondo le ultime normative e sviluppanto utlizzando le linee guida definite, prima dell'entrata in vigore del regolamento.

Qui sotto è possibile scaricare il testo integrale posto in allegato pdf

Regolamento per la tutela del verde pubblico di Vernio (PO)

Data: 
09/07/2013

Segnaliamo tra i regolamenti del verde pubblico comunale, nella sezione normativa, il regolamento di un piccolo paese nella provincia di Prato: Vernio.

Il testo normativo inserito in allegato è molto breve e conciso, ma capace di esprimere con poche parole cosa si intende per tutela del patrimonio verde del comune, indicando oltre ai divieti, gli opportuni comportamenti a cui attenersi nelle diverse situazioni.

Crediamo che questo emendamento comunale possa essere preso da esempio per la difesa del verde pubblico all'interno dei piccoli comuni italiani.

Regolamento del verde del Comune di Montemurlo

Data: 
23/06/2013

I regolamenti del verde sono i principali strumenti che regolano i comportamenti da tenere all'interno di un comune nella gestione, tenuta e creazione del patrimonio verde. Sintetizzano di difesa delle alberature, di parchi, di giardini pubblici e privati, di aree di pregio ambientale quali aree boschive, siepi, macchie di vegetazioni.

Essenziale quindi per i comuni a nostro avviso produrli e dotarsene perchè permette un buon sviluppo non solo del verde all'interni dei contesti urbani, ma anche nei riguardi del futuro delle nostre città e paesi.

Innovativa norma nazionale sul verde urbano

Data: 
12/03/2013

Si tratta della Legge 14 gennaio 2013, n. 10, “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” (GU n.27 del 1-2-2013), anche se manca ancora il decreto del Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per definire la composizione e le modalità di funzionamento del "Comitato per lo sviluppo del verde pubblico".

Piano del settore Florovivaistico 2010/2012

Data: 
20/08/2012

In allegato è consultabile il Piano Nazionale  del settore florovivaistico elaborato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf).

REGOLAMENTO PER LA TUTELA DEL VERDE URBANO

Data: 
29/03/2012

Regolamento del verde urbano del Comune di Pisa

DDL sul verde urbano

Data: 
12/03/2012

Con il nostro disegno di legge – afferma l’on Prestigiacomo - interveniamo su quattro campi. In primo luogo viene istituita la “Giornata nazionale degli alberi” che si svolgerà ogni anno il 21 novembre e che sostituisce la “Festa degli Alberi”, che si celebrava in passato e che è ormai desueta. Nella “Giornata Nazionale degli Alberi” le istituzioni scolastiche cureranno, in collaborazione con i Comuni i e con il Corpo forestale dello Stato, la messa a dimora di piantine, con particolare riferimento alle varietà tradizionali dell’ambiente italiano e preferibilmente di provenienza locale.